Pre Loader

 

Il ruolo del volontariato cremazionista è di evitare che la cremazione sia praticata in modo incivile ed inumano, e di fare in modo che diventi invece, nel suo ruolo di pratica emergente oggi in Italia, un esempio dell’affermazione di nuovi valori umani, spesso dimenticati: dall’esigenza di dare rilievo alla personalità del defunto, e al suo lascito culturale e affettivo, fino al rispetto e alla solidarietà con il dolore dei parenti.

Per i laici, come per le persone autenticamente religiose, esiste una sacralità della vita e una sacralità della morte, senza la quale una società è votata ad una involuzione senza speranza. Il ricordo del defunto, il culto della memoria, il rispetto del dolore dei parenti è un segno di civiltà.

Noi siamo fieri di essere protagonisti di questa rivoluzione culturale e intendiamo continuare a svolgere tale ruolo con tutta la passione e con tutta la dedizione di cui siamo capaci. È una disputa di civiltà e di progresso!

 

ing. Luciano Scagliarini

Past President della Federazione Italiana per la Cremazione